Cos’è Moodle

Questo articolo è stato aggiornato:

Moodle, acronimo di Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment, è un ambiente informatico per la gestione di corsi, utilizzabile in diverse lingue e con un aspetto personalizzabile.

Moodle permette di organizzare e gestire corsi in rete (e-learning o autoapprendimento), lasciando agli studenti strumenti come:

  • un forum, un blog e una chat;
  • una wiki e un glossario;
  • dei quiz;

Il software è scritto in PHP (acronimo ricorsivo di PHP: Hypertext Preprocessor) e JavaScript, è open source e costituito da moduli, permettendo quindi a qualunque gruppo di utenti di sviluppare funzionalità aggiuntive personalizzate.

Moodle può essere installato sui server di rete che supportano il PHP e quindi sulla maggior parte dei servizi di hosting ed è accessibile agli utenti tramite qualunque programma di navigazione internet.

I dati utilizzati da Moodle vengono memorizzati in un database come MySQL, PostgreSQL, Oracle oppure Microsoft SQL Server.

Dalla versione 3.5, Moodle ha inoltre iniziato ad essere adattato per risultare conforme alle direttive GDPR (General Data Protection Regulation) con l’introduzione di appositi plugin e l’aggiornamento dell’applicazione.

Immagini

Grazie a questo strumento potrà essere offerto ai dipendenti o agli studenti un portale dove ottenere lezioni, informazioni e materiale didattico per migliorare la propria formazione.

Per ulteriori informazioni su Moodle, ecco alcuni link utili:
Sito Web: https://moodle.org
Doc in inglese: https://docs.moodle.org/37/en/Features
Doc in italiano: https://docs.moodle.org/35/it/Funzionalità

Stavi pensando di offrire qualcosa di questo tipo?
Scopri di più nella pagina del servizio Piattaforma E-learning oppure contattami per parlare del tuo progetto e insieme penseremo al tutto.