Dark Light

Avete mai avuto l’esigenza di duplicare pagine e post su WordPress?
Oggi andremo a vedere un plugin utile per duplicare pagine e articoli su WordPress e altro ancora, consentendovi di risparmiare tempo sulla creazione di contenuti.

Mi capita spesso di lavorare su siti con molte pagine e che quest’ultime usassero sempre lo stesso layout.

Replicare le stesse cose su ogni singola pagina è una vera e propria perdita di tempo per non parlare di soldi.

Create un nuovo post, poi andate sul contenuto da duplicare, copiate e incollate il contenuto, poi il titolo, poi aggiungete il formato, le categorie, tag, featured image…
Con il rischio che vi possiate comunque dimenticare di copiare qualcosa.

Per un solo post tutta questa fatica, vi sembra normale? E se potessimo duplicare i post?

Ecco perché oggi vi spiegherò come duplicare pagine e articoli su WordPress in modo automatico.

Come avrete intuito questo è particolarmente utile per replicare il layout ed usarlo come scheletro per i contenuti di ciascuna pagina, infatti per motivi di SEO, non è una buona idea pubblicare pagine con contenuti duplicati solo per far numero.

Duplicare pagine e post su WordPress con Duplicate Post

Logo Plugin Yoast Duplicate Post

Stiamo parlando di Duplicate Post dell’autore italiano Enrico Battocchi (si tratta di un plugin usato da oltre due milioni di siti!).

Dunque, dopo aver installato ed attivato il plugin, all’interno della Bacheca WordPress, entrate nella sezione Impostazioni > Duplicate Post.

Entrerete nella parte dedicata alle impostazioni generali.

Impostazioni generali

Per default, Duplicate Post clona già diversi elementi del post.

Come vedrete dalla scheda Cosa copiare, troverete già selezionati: titolo, riassunto, contenuto, featured image, modello, formato e ordinamento menù.

Dato che il titolo verrà copiato i post clonati verranno creati con lo stesso nome del post già pubblicato però sono messi in stato di bozza, così che voi possiate modificarli e pubblicarli successivamente.

Attivando le varie caselle dell’elenco potrete configurare il plugin in modo che cloni anche altri aspetti: data di pubblicazione, allegati, eccetera.

Screenshot Impostazioni PlugIn Duplicate Post

Una funzionalità interessante che troverete sulla pagina delle impostazioni è quella chiamata Prefisso del titolo (o l’opzione ‘sorella’ Suffisso del titolo).

Se volete che i titoli dei post clonati abbiano automaticamente un prefisso, o un suffisso, digitate il testo in questi campi.

Secondo me questo è particolarmente utile quando dovete clonare decine e decine di contenuti e non volete perdere traccia dell’articolo padre (l’originale).

Spostandoci nella scheda Permessi, potrete anche decidere chi potrà duplicare pagine e post su WordPress.

Per default, Duplicate Post assegna i necessari permessi agli utenti con ruolo di Amministratore ed Editore, però potreste anche estenderli anche ad utenti con altri ruoli.

Inoltre, potrete attivare e disattivare la possibilità di creare duplicati per determinati tipi di articolo.

Nella terza scheda, Visualizzazione, potrete impostare dove far apparire il contenuto.

Screenshot Scheda Visualizzazione

Clonare i contenuti

Ora che hai configurato il plugin, vediamo di fatto come duplicare pagine e post su WordPress.

Il modo più semplice secondo me è questo:

  • All’interno della Bacheca WordPress, naviga in Articoli > Tutti gli articoli.
  • Muovendo il mouse sopra al titolo di ciascun post, vedrai che appaiono dei link.
    • Tra questi ora dovresti vedere anche Clona.
  • Cliccando Clona, la copia del post in questione apparirà direttamente in cima alla lista (in bozza).
    • Cliccate quindi sul titolo per continuare a modificarlo come desideri e prepararlo per la pubblicazione.
Screenshot WordPress Pagina Lista Articoli, dalla quale si può duplicare

Potete duplicare pagine e post su WordPress anche seguendo questi metodi alternativi:

  • All’interno della pagina di modifica del post, cliccate Copia in una nuova bozza sulla destra (nella sezione intitolata Pubblica),
Screenshot Duplicare il post che si sta visualizzando su WordPress
  • Quando visualizzate un post sul tuo sito muovete il cursore del mouse sulla barra di gestione WordPress.
    • Qui, sotto a Modifica Articolo < vedrete sempre la dicitura Copia in una nuova bozza.
Barra in alto di WordPress dalla quale si può duplicare il contenuto
Nella barra di WordPress in alto

Se doveste incontrare delle difficoltà nella duplicazione delle pagine non esitate a contattarmi per un’Assistenza.

Conclusione

Questo è tutto su come duplicare pagine e articoli su WordPress.

Come vedete, usando il plugin potrete risparmiare molto tempo e soldi.
Spero che questa funzionalità vi sia utile.

Crediti

Related Posts

Apple MacBook Air M1

MacBook Air (M1, 2020) rappresenta un taglio con la tradizione dei portatili sottili e leggeri prodotti da Apple.…